Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 4

quellosbagliato

Villa Ulivi

Villa Ulivi

Prezzo di listino €20,00 EUR
Prezzo di listino Prezzo scontato €20,00 EUR
In offerta Esaurito
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al check-out.
Grammi

I profumi del Lab Villa Ulivi prende il nome dal luogo dove è situato il nostro laboratorio. Rappresenta una porta socchiusa sul nostro mondo. Una volta varcata la soglia, ci troverete lì... pronti a tendervi la mano e ad accompagnarvi in un lento viaggio tra gli aromi che ogni giorno scandiscono le nostre giornate. Siamo abitudinari, lo sappiamo! Il copione è sempre lo stesso. Tutto inizia dalla colazione in giardino. Note zuccherine di confettura di fichi, rigorosamente salentina, vengono spalmate da Andrea su fette di pane tostato. Questo suo rituale mattutino ci ricorda che un nuovo giorno è iniziato. L'aria si arricchisce da sfumature aromatiche ed esotiche di tè nero di cui Alberto è un vero cultore. Non manca mai un buon tè all'interno del nostro laboratorio. Tra una colata di cera ed un'altra, la nostra gatta Anya reclama sorniona qualche coccola... mentre si lascia cullare dalle soavi e rasserenanti note delle piante di osmanto che ci circondano e ci riparano da occhi indiscreti.

PACKAGING

180 g.

La candela è contenuta in un elegante contenitore di vetro di colore ambrato con tappo in diversi materiali e colori.

DURATA

In base alla disponibilità del prodotto potrebbe essere disponibile in due formati:

180 g: combustione stimata 55 ore, accendendo la tua candela circa 2 ore al giorno.

250 g: combustione stimata 60/65 ore, accendendo la tua candela circa 2 ore al giorno.

INGREDIENTI 

Nelle candele di Quello Sbagliato sono contenuti oli essenziali, fragranze naturali o fragranze certificate di alta qualità che non sono dannose e non inquinano. Ogni fragranza nasce dall’attento studio di ‘nasi’ profumieri.

La cera di soia è biodegradabile e non è tossica.

Contiene: 4-tert-Butylcyclohexyl Acetate, Vanillin, Eugenol, Tetramethyl Acetyloctahydronaphthalenes. Può provocare una

reazione allergica.

CURA DELLA CANDELA

La prima volta che accendi la tua candela lasciala bruciare almeno un paio d’ore. Spegnerla prima di aver dato alla cera il giusto tempo per sciogliersi uniformemente su tutta la sua superficie potrebbe causare la formazione del cosiddetto “tunnel”. 

Tra un’accensione e l’altra elimina la parte di stoppino carbonizzato, eviterai che la candela produca un fumo.

Visualizza dettagli completi